Sollevare la moto con gli alzamoto

Gli alzamoto sono una delle invenzioni migliori da quando si lavora sulle moto. Si tratta solo di scegliere quello giusto.

Motorradheber Basiswissen

Nozioni di base sugli alzamoto

Chi ha una moto con cavalletto centrale è fortunato. Purtroppo, i produttori di moto rinunciano a questo utile componente in molti modelli. Questa scelta può essere presa per ridurre il peso, perché il cavalletto centrale è d'ostacolo per altri componenti come il sistema di scarico o semplicemente per motivi finanziari. Ogni tanto, però, la moto deve essere sollevata, ad esempio per scaricare gli pneumatici durante il rimessaggio invernale e tenerla in verticale. O quando sono da effettuare lavori di manutenzione della catena, interventi di assistenza e riparazioni. Di seguito, mostriamo come è possibile sollevare da terra il proprio mezzo anche senza cavalletto centrale.

Per sollevare in sicurezza la moto, l'assortimento Louis offre una serie di diversi alzamoto. Quindi, prima di tutto occorre trovare un alzamoto che sia adatto per forma e capacità di carico al veicolo e vada incontro alle esigenze dell'utilizzatore.

Esistono tre tipi fondamentali di alzamoto che possono essere utilizzati sulla moto: 

  • sulla ruota posteriore, 
  • in posizione centrale nel mezzo 
  • o sulla ruota anteriore.

Alzamoto posteriore

Come già suggerisce il nome, con questo tipo di alzamoto è possibile alzare la ruota posteriore. È così la scelta giusta per lavori di manutenzione della catena e lo smontaggio della ruota posteriore, ma non per lo smontaggio del braccio oscillante in quanto è su quest'ultimo che sono applicati quasi tutti gli alzamoto posteriori.


La soluzione semplice per la ruota posteriore, uso universale

La soluzione semplice per la ruota posteriore, uso universale

Posizionamento direttamente sul braccio oscillante della ruota posteriore

Presupposti: adatto a bracci oscillanti tradizionali, con tubi a sezione quadra, tonda oppure ovale · soluzione non adatta a forcelloni monobraccio, bracci oscillanti triangolari (braccio oscillante cruiser "Softail") o bracci oscillanti molto inclinati o quelli coperti dall'impianto di scarico · la targa non deve trovarsi in una posizione scomoda, in modo che l'alzamoto possa essere applicato senza problemi per il sollevamento ·  la tubazione del freno non va schiacciata, eventualmente metterlo da parte.

Vantaggio: basso costo · utilizzabile su numerosi modelli.


La versione pregiata è perfetta, ad esempio, per i piloti sportivi che cambiano spesso gli pneumatici

La versione pregiata è perfetta, ad esempio, per i piloti sportivi che cambiano spesso gli pneumatici

Posizionamento sui nottolini nel braccio oscillante della ruota posteriore

Non danneggia la vernice del braccio oscillante.

Non danneggia la vernice del braccio oscillante.

Presupposto: adatto solo ai bracci oscillanti dotati lateralmente di filetto di montaggio per nottolini (diffusi soprattutto sulle moto sportive e naked). Per ordinare il nottolino corretto, è necessario individuare il filetto necessario.

Vantaggio: alloggiamento preciso e sicuro · non danneggia la vernice del braccio oscillante.


Su un lato, ma comunque stabile: l'alzamoto per il forcellone monobraccio

Su un lato, ma comunque stabile: l'alzamoto per il forcellone monobraccio

Sul forcellone monobraccio

L'adattatore per l'alzamoto deve inserirsi in questo asse cavo

L'adattatore per l'alzamoto deve inserirsi in questo asse cavo

Presupposto: la moto deve disporre di un forcellone monobraccio con asse posteriore con foro cavo, per il quale è offerto un adattatore idoneo per l'alzamoto.

Vantaggio: alloggiamento preciso e sicuro.


Queste culle del telaio supportano il peso del veicolo senza problemi.

Queste culle del telaio supportano il peso del veicolo senza problemi.

Alzamoto centrale

È il tipo di alzamoto ideale per scaricare entrambe le ruote in contemporanea in quanto si posiziona direttamente sotto il baricentro del veicolo. Così è possibile smontare anche il braccio oscillante o l'ammortizzatore sul lato posteriore e la forcella sul lato anteriore. Purtroppo solo poche moto sono costruite in modo da permettere l'inserimento in sicurezza di un alzamoto centrale. A questo proposito, come punto di posizionamento si possono utilizzare, ad esempio, culle del telaio rigide o una coppa dell'olio piatta orizzontale. I collettori di scarico o le parti di carenatura verrebbero danneggiati dal peso del veicolo o subito schiacciati. 


Il sollevatore a forbice può essere usato con o senza adattatore a seconda del modello di moto

Il sollevatore a forbice può essere usato con o senza adattatore a seconda del modello di moto

Sollevatore a forbice

Presupposto: culle del telaio accessibili su cui è possibile posizionare l'alzamoto nella zona al di sotto della moto. Se lo scarico è appeso lateralmente sotto le culle del telaio, è eventualmente possibile utilizzare adattatori.

Vantaggio: alzamoto poco ingombrante con cui è possibile sollevare di più dal pavimento sia la ruota anteriore, sia quella posteriore sul lato anteriore o posteriore (a seconda della moto e del punto di posizionamento) · possibilità di smontaggio del braccio oscillante · soluzione accattivante per chopper e cruiser, su cui non si devono utilizzare cavalletti alzamoto posteriori · sollevamento e abbassamento precisi della moto tramite il mandrino filettato · si può scegliere l'altezza di lavoro.


Stabile e, al contempo mobile: il tavolo sollevatore idraulico

Stabile e, al contempo mobile: il tavolo sollevatore idraulico

Tavolo sollevatore

Presupposto: culle del telaio accessibili su cui è possibile posizionare l'alzamoto nella zona al di sotto della moto. Se lo scarico è appeso sotto le culle del telaio, questo tipo di alzamoto non è utilizzabile · le dimensioni dell'alzamoto devono sposarsi bene con l'altezza libera dal suolo e la larghezza del telaio.

Vantaggio: grande alzamoto da officina su cui la moto è posizionata in grande sicurezza anche durante i lavori di montaggio e che viene portata a un'altezza di lavoro idonea (selezionabile) tramite una pompa a pedale · possibilità di smontaggio del braccio oscillante · se la moto è sollevata, l'impianto idraulico viene scaricato tramite un blocco meccanico · grazie alle rotelle, la moto può essere manovrata quando sollevata · a seconda del produttore e del modello, un tavolo sollevatore di questo genere può sostenere 400 o addirittura 500 kg.


Semplice e pratico: questo alzamoto universale per chopper funziona come un cavalletto centrale già montato

Semplice e pratico: questo alzamoto universale per chopper funziona come un cavalletto centrale già montato

Alzamoto per chopper

Presupposto: culle del telaio accessibili su cui è possibile posizionare l'alzamoto nella zona al di sotto della moto. Se lo scarico è appeso sotto le culle del telaio, questo tipo di alzamoto non è utilizzabile.

Vantaggio: alzamoto con ingombro minimo e a un buon prezzo con cui è possibile sollevare un po' di più dal pavimento sia la ruota anteriore, sia quella posteriore sul lato anteriore o posteriore (a seconda della moto e del punto di posizionamento) · possibilità di smontaggio del braccio oscillante.


Soluzione perfetta per la sostituzione degli ammortizzatori

Soluzione perfetta per la sostituzione degli ammortizzatori

Alzamoto per il perno del forcellone

I perni del forcelloni con foro cavo sono punti di posizionamento ideali per l'alzamoto (presupposto: adattatore idoneo)

I perni del forcelloni con foro cavo sono punti di posizionamento ideali per l'alzamoto (presupposto: adattatore idoneo)

Presupposto: perno del forcellone con foro cavo presente sul telaio per cui è disponibile un adattatore idoneo.

Vantaggio: alzamoto ideale per le moto sportive · posizione sicura · le parti verniciate non vengono danneggiate · ruota posteriore perfettamente accessibile · è possibile smontare l'ammortizzatore.


Il sogno di tutti i meccanici: la soluzione professionale per quasi tutti i sollevamenti

Il sogno di tutti i meccanici: la soluzione professionale per quasi tutti i sollevamenti

Cavalletto centrale

Presupposto: perno del forcellone con foro cavo presente sul telaio per cui è disponibile un adattatore idoneo.

Vantaggio: alzamoto professionale per lavori su moto sportive e naked · posizione estremamente sicura · la moto può essere inclinata in avanti o all'indietro, in modo da raggiungere l'altezza di lavoro ideale · sollevamento molto veloce e sicuro · le parti verniciate non vengono danneggiate · ruota posteriore perfettamente accessibile · la forcella può essere smontata completamente · permette di manovrare la moto.


Sollevamento rapido: basta posizionarlo sotto la moto, sollevare e il gioco è fatto.

Sollevamento rapido: basta posizionarlo sotto la moto, sollevare e il gioco è fatto.

Alzamoto per motocross

Presupposto: l'alzamoto è adatto a moto fuoristrada leggere o supermoto con culle del telaio o piastre paramotore rigide.

Vantaggio: la soluzione ideale quando si deve sostituire velocemente pneumatici o elementi ammortizzanti: leggera, mobile, robusta, per l'officina e il box del pilota · uso semplice: basta posizionare l'alzamoto al centro sotto la moto, sollevarlo tramite pedale e bloccarlo tramite la spina di sicurezza.


Perfetto per i lavori sulla ruota anteriore e sulla forcella: il posizionamento dell'alzamoto sul piantone di sterzo.

Perfetto per i lavori sulla ruota anteriore e sulla forcella: il posizionamento dell'alzamoto sul piantone di sterzo.

Alzamoto anteriore

Per il sollevamento della ruota anteriore sono disponibili due punti di posizionamento adatti: il piantone di sterzo e i piedini della forcella.

Adatto allo smontaggio della ruota anteriore: il posizionamento dell'alzamoto sui piedini della forcella.

Adatto allo smontaggio della ruota anteriore: il posizionamento dell'alzamoto sui piedini della forcella. L'ultima variante di alzamoto è assolutamente sufficiente quando si tratta di smontare la ruota anteriore o si desidera lavorare sull'impianto frenante. Tuttavia, se si desidera smontare la forcella, il posizionamento sul canotto di sterzo deve essere effettuato sotto la piastra forcella. 

Attenzione: tutti gli alzamoto anteriori vanno sempre posizionati solo quando la parte posteriore del veicolo è già fissata con un alzamoto!


L'asta filettata può essere utilizzata al meglio usando una chiave a cricchetto e una chiave a bussola da 13

L'asta filettata può essere utilizzata al meglio usando una chiave a cricchetto e una chiave a bussola da 13

Alzamoto con asta filettata

Presupposti: piantone dello sterzo cavo (cannotto dello sterzo) accessibile dal basso o adattatore specifico per il veicolo. È necessario ordinare separatamente un adattatore idoneo per il piantone dello sterzo.

Vantaggi: soluzione molto resistente e stabile, va però sempre utilizzata insieme a un cavalletto alzamoto posteriore · la ruota anteriore e i bracci della forcella possono essere smontati · soluzione adatta anche a molti veicoli con muso della carena tirato molto in basso · il sollevamento controllato tramite il mandrino filettato aiuta a non danneggiare la carena · si può scegliere l'altezza di lavoro · per il posizionamento dell'alzamoto non è necessario molto spazio libero davanti alla ruota anteriore.


La ruota anteriore e la forcella sono liberamente accessibili anche con questa combinazione di alzamoto

La ruota anteriore e la forcella sono liberamente accessibili anche con questa combinazione di alzamoto

Inserto alzamoto anteriore per cavalletti alzamoto posteriori base

Presupposti: piantone dello sterzo cavo (cannotto dello sterzo) accessibile dal basso. È necessario ordinare separatamente un adattatore idoneo per il piantone dello sterzo · soluzione adatta anche a molti veicoli con muso della carena tirato molto in basso · per il posizionamento dell'alzamoto è necessario un po' di spazio libero davanti al veicolo · anche questo alzamoto anteriore deve essere utilizzato insieme a un cavalletto alzamoto posteriore.

Vantaggi: integrazione a un buon prezzo per il cavalletto alzamoto posteriore base · la ruota anteriore e i bracci della forcella possono essere smontati. 


Questo adattatore universale può essere fissato a molti piedini della forcella

Questo adattatore universale può essere fissato a molti piedini della forcella

Inserto fermaruota anteriore per cavalletti alzamoto posteriori base

Presupposti: può essere posizionato sui piedini della forcella di quasi tutte le forcelle anteriori. Non permette però lo smontaggio dei bracci della forcella.

Vantaggi: integrazione a un buon prezzo per il cavalletto alzamoto posteriore base · sollevamento semplice della parte anteriore per lo smontaggio della ruota o per il rimessaggio invernale.  


Alzamoto anteriore con sede perno

Alzamoto anteriore con sede perno

Adattatore radiale anteriore/sedi perni per cavalletti alzamoto posteriori base

Presupposti: soluzione adatta solo alle forcelle anteriori che, in basso, dispongono di fori per lo scarico dell'olio o di una pinza del freno radiale con supporto lungo e rigido · non permette lo smontaggio dei bracci della forcella.

Vantaggi: integrazione a un buon prezzo per il cavalletto alzamoto posteriore base · sollevamento semplice della parte anteriore per lo smontaggio della ruota o per il rimessaggio invernale. 


I cavalletti per ruota anteriore facilitano notevolmente il lavoro con gli alzamoto posteriori

I cavalletti per ruota anteriore facilitano notevolmente il lavoro con gli alzamoto posteriori

Consigli per l'uso per principianti

L'uso degli alzamoto richiede una certa abilità. Il sollevamento è davvero sicuro se una seconda persona volenterosa di aiutare solleva la moto in perpendicolare dal cavalletto laterale. Così è possibile posizionare più facilmente l'alzamoto e il carico non scivola. Una valida alternativa all'amico pronto a dare una mano è un cavalletto per ruota anteriore mobile. Basta inserirlo e il gioco è fatto. Così entrambe le mani sono libere per l'alzamoto posteriore.


Attenzione: Prestare inoltre attenzione che il fondo sia solido, in piano e abbastanza liscio. In caso contrario, la moto non può essere messa in posizione sicura. Fare attenzione al posizionamento dell'alzamoto. Non vuoi graffiare la tua bella moto, giusto? 


Il centro tecnico Louis

Se hai una domanda tecnica sulla tua moto, rivolgiti al nostro centro tecnico. Troverai infinita esperienza, opere di riferimento e indirizzi.

Attenzione!

I suggerimenti di meccanica fai da te sono procedure generali che potrebbero non essere applicabili a tutti i veicoli o a tutti i singoli componenti. Le condizioni specifiche del sito in cui lavori possono eventualmente variare notevolmente. Pertanto, non possiamo fornire alcuna garanzia alcuna garanzia per quanto riguarda la correttezza delle informazioni riportate nei suggerimenti di meccanica fai da te.

Grazie per la comprensione.