Montaggio di un puntale sulla moto

In molti casi, un puntale su una moto naked permette di ottenere il massimo in termini di estetica accattivante. E il montaggio è presto fatto senza troppa fatica.

Montaggio di un puntale

Montaggio di un puntale

Il montaggio di un puntale è una modifica estetica apprezzata e semplice da realizzare, che permette di regalare a una moto naked quel tanto desiderato "tocco di personalizzazione" e un look super-accattivante. Grazie a questo tipo di spoiler, praticamente ogni moto da strada senza carenatura risulta esteticamente più completa, più dinamica e con una distribuzione piacevolmente bilanciata delle superfici verniciate attorno al cuore della moto, ossia il motore. Il produttore Bodystyle offre puntali dal design elegante e non troppo esagerati per moltissimi modelli. I puntali possono essere ordinati con omologazione TÜV e kit di montaggio, alcuni dei quali già parzialmente verniciati nel colore della moto.

Poiché il montaggio è piuttosto semplice e non sono necessari utensili particolari (cacciaviti a croce e a taglio e chiavi a brugola nelle misure comuni sono spesso già sufficienti), la conversione può essere eseguita con calma nel garage di casa con la propria musica preferita in sottofondo. Sollevare la moto in maniera sicura prima di iniziare il lavoro. Raccomandiamo inoltre di preparare una base d'appoggio morbida (ad esempio una coperta di lana o un tappeto per officina) per le parti verniciate del puntale, in modo da non provocare involontariamente graffi.

Se è stato acquistato un puntale non ancora verniciato nel colore della moto, per prima cosa eseguire assolutamente una prova di montaggio sul veicolo. Solo quando si ha la certezza che sia tutto a posto affidare il puntale a un verniciatore di fiducia che gli conferirà la finitura desiderata. Il codice colore originale della moto è spesso indicato su una targhetta in metallo posizionata sul telaio sotto la sella. In alternativa, controllare le istruzioni per l'uso del veicolo oppure richiedere il codice colore a un rivenditore autorizzato.

E ora iniziamo con il montaggio. Abbiamo preso come esempio un puntale Bodystyle da montare su una Kawasaki Z 750 con anno di fabbricazione a partire dal 2007. 


Montaggio di un puntale – iniziamo

Fase 1 – fissare i supporti senza serrare

Fase 1: fissare i supporti senza serrare

01 – Fissare i supporti senza serrare

Innanzitutto fissare i supporti inclusi nella fornitura senza serrare sul supporto originale del blocco motore, sul lato destro rispetto al senso di marcia. In questo modo potranno essere ancora regolati quando si allineerà il puntale in un secondo momento. Per ciascun modello di moto vengono fornite istruzioni personalizzate per i punti di fissaggio!


Fase 2 – inserire i distanziali in gomma

Fase 2: inserire i distanziali in gomma

02 – Inserire i distanziali in gomma

 Inserire i distanziali in gomma forniti in dotazione tra i supporti e il puntale. I distanziali in gomma sono importanti per ammortizzare le vibrazioni che si vengono a creare e garantire quindi la durata del puntale.


Fase 3 – fissare la parte destra del puntale

Fase 3: fissare la parte destra del puntale

03 – Fissare la parte destra del puntale

Quindi fissare a fondo la parte del puntale a destra rispetto al senso di marcia ai supporti con l'ausilio delle viti a esagono incassato fornite in dotazione.


04 – Fissare il supporto 

Ora ripetere la fase 01 sul lato sinistro.


Fase 5 – inserire il traversino di collegamento

Fase 5: inserire il traversino di collegamento 

05 – Inserire il traversino di collegamento

Infine montare il traversino di collegamento tra le due metà del puntale. Il traversino di collegamento può essere montato da dietro o da davanti a seconda della necessità; in questo caso si ha sufficiente libertà di personalizzazione. 


Fase 6 – serrare tutte le viti

Fase 6: serrare tutte le viti

06 – Serrare tutte le viti

Infine allineare in modo definitivo le due metà del puntale, in modo tale che siano simmetriche l'una rispetto all'altra e che non vi siano parti a contatto con il collettore o con parti mobili. 

Assicurarsi inoltre che il montaggio sia senza tensione. Se necessario, meglio piegare leggermente una piastra di montaggio o utilizzare un distanziale piuttosto che serrare le parti in plastica contro i punti di fissaggio con le viti! Quando tutto è alloggiato come si desidera, è possibile serrare definitivamente tutte le viti.

Nota: serrare le viti con delicatezza e non eccessivamente, in quanto in caso contrario sussiste il rischio di rottura del materiale. Assicurarsi inoltre di non appendere mai al puntale tubi flessibili di scarico sovrapressione olio e benzina, in quanto il gocciolamento di olio o benzina potrebbe corrodere la plastica rendendola porosa e fragile.


Il centro tecnico Louis

Se hai una domanda tecnica sulla tua moto, rivolgiti al nostro centro tecnico. Troverai infinita esperienza, opere di riferimento e indirizzi.

Attenzione!

I suggerimenti di meccanica fai da te sono procedure generali che potrebbero non essere applicabili a tutti i veicoli o a tutti i singoli componenti. Le condizioni specifiche del sito in cui lavori possono eventualmente variare notevolmente. Pertanto, non possiamo fornire alcuna garanzia alcuna garanzia per quanto riguarda la correttezza delle informazioni riportate nei suggerimenti di meccanica fai da te.

Grazie per la comprensione.