Acquisto di una moto usata: consigli e checklist

Il mercato delle moto usate è vasto e a volte decisamente poco trasparente. Inoltre, le offerte non mantengono sempre le promesse del venditore. Qui troverai alcuni consigli per capire a cosa devi prestare particolare attenzione prima di acquistare un veicolo usato.

Non sempre è indispensabile acquistare un veicolo nuovo. Se vuoi risparmiare denaro, segui questi consigli:

  1. Esegui sempre un controllo accurato e in tutta calma. Compra solamente quando sei davvero convinto. Anche se un altro aspirante dovesse arrivare prima di te, avrai tante altre opportunità!

    Soprattutto nel caso delle moto più datate è imperativo controllare con attenzione se il prezzo per quell'offerta è giustificato e se le tue abilità tecniche sono eventualmente sufficienti qualora fosse necessario eseguire qualche riparazione, altrimenti la questione comincia subito a farsi cara... Cerca di avere chiaro in mente sin da subito cosa vuoi: "qualcosa per muovermi", "un veicolo usato in buono stato", "dotazioni particolari", "condizioni originali perfette", "la moto modificata dei tuoi sogni" o la "base" per realizzare personalmente il tuo progetto di trasformazione e restauro.
     
  2. In ogni caso, rifletti sempre sulle riparazioni indispensabili da effettuare sul veicolo acquistato e, parallelamente, all'ammontare delle spese per le modifiche desiderate. 

    Una moto "mediocre" sia sotto il profilo estetico sia dal punto di vista tecnico non è di certo un buon punto di partenza per "la moto modificata dei tuoi sogni". Piuttosto, affidati a condizioni meccaniche davvero convincenti o lasciati ispirare da un design particolarmente accattivante, a meno che tu non abbia sin da subito intuito che si tratta di un'offerta estremamente conveniente e per cui "vale la pena" mettere in conto una ricostruzione completa. Ma stai ben attento... La maggior parte delle ricostruzioni si rivela più cara di quanto inizialmente previsto e spesso, nonostante la notevole differenza di prezzo, ce la si sarebbe cavata economicamente meglio acquistando un "prodotto finito"...
     
  3. Anche se stai cercando semplicemente una moto di cui vuoi utilizzare alcuni pezzi per un progetto, è sempre utile fare un giro di prova prima dell'acquisto. Non tutti i difetti sono riconoscibili a moto ferma (ad es. un cambio mal funzionante o poco fluido, una deformazione dei dischi freno con ammortizzatore flottante, un telaio che per una qualche ignota ragione tende a oscillare quando si corre ad alta velocità, ecc.).
     
  4. Inoltre, verifica sempre se il certificato di proprietà riporta i dati corretti, se i numeri del telaio e del motore sono autentici, se sul telaio sono stati eseguiti interventi di saldatura non registrati e/o non approvati da un revisore, se i componenti aggiunti sono provvisti di perizia o se per lo meno sono accettabili per un'omologazione singola da un ente di collaudo pubblico (TÜV), ecc.
     
  5. Di qualsiasi veicolo si tratti, individua con esattezza le tue aspettative principali ancora prima di andare a visionare il veicolo e fatti preferibilmente accompagnare da una persona competente: quattro occhi vedono sempre meglio di due!
     
  6. I prezzi di mercato sono consultabili nelle ultime edizioni di "Schwacke-Liste-Zweirad" (corrispondenti alle pubblicazioni delle quotazioni Eurotax dei veicoli usati edite dalla Sanguinetti editore) per modelli fino a 10 anni di età. Le moto più vecchie sono considerate pezzi da collezione, pertanto dovrai cercare il livello di prezzo abituale sfogliando riviste specializzate. La nostra checklist ti aiuterà a scovare e tenere a mente eventuali difetti delle moto offerte. Essa ti servirà in ogni caso come punto di partenza per il calcolo dei costi finale.
     
  7. Anche se le moto offerte da privati sono di norma le più convenienti, soprattutto i meno navigati del settore motociclistico dovrebbero dare un'occhiata alle offerte dei rivenditori. Anche qui vale la regola di non fidarsi ciecamente; se però l'usato è garantito, si possono almeno in parte evitare brutte "sorprese" future.
     
  8. Anche in questo caso, si raccomanda ovviamente di fare sempre un bel giro di prova!
Gebrauchtkauf - Die Checkliste

Qui puoi scaricare una checklist dettagliata e un facsimile di contratto d'acquisto. La checklist ti aiuterà a scovare e mettere su carta eventuali difetti delle moto offerte. Essa ti servirà in ogni caso come punto di partenza per il calcolo dei costi finale:


iconChecklist per l'acquisto dell'usatoiconContratto d'acquisto
KFZ-Zulassung - Papiere

Immatricolazione di un veicolo: immatricolare una moto nuova o usata

Stai per immatricolare la tua prima moto? Non serve la bacchetta magica! Qui troverai tutto ciò che ti serve per immatricolare il tuo veicolo, oltre a ulteriori consigli pratici.

 

Per saperne di più
Louis Schraubertipp - Tipps für die Hauptuntersuchung

Consigli per la revisione

La revisione della moto deve essere eseguita ogni due anni. I consigli per meccanici fai da te "TÜV" di Louis mostrano come evitare brutte sorprese in caso di componenti aggiuntivi e conversioni alla moto, quali paragrafi della legge tedesca sull'immatricolazione degli autoveicoli (StVZO) sono importanti e per quali componenti.